Dicono di noi

21 marzo 2013

Riccardo Sansone – Consiglio di Quartiere I, Firenze

E’ difficile per un consigliere di quartiere trovare soddisfazioni di questi tempi. Tuttavia, una delle cose che mi ha dato maggiormente soddisfazione è stato l’impegno per la legalità e per la lotta contro tutte le mafie.

Da 4 anni abbiamo istituito la Giornata per la Legalità che quest’anno ha provato a raccontare la storia mai raccontata di Rossella Casini, prima testimone di giustizia fiorentina uccisa dalla ‘ndrangheta.

La storia è riemersa  grazie al lavoro di Libera Firenze e alla passione e professionalità di Fiamma Negri e Giusi Salis che hanno messo in scena “Ultimo domicilio: sconosciuto”.

Sono brave, creative e super motivate.

Sara Cecconi – Referente Libera Presidio Universitario di Perugia “Rossella Casini”

21 marzo

Emozionante, appassionante, avvincente, commovente, entusiasmante, esaltante, toccante. Tutto questo è stato per noi, ragazzi del presidio universitario di Libera Perugia, intitolato a Rossella Casini, l’incontro con le due fantastiche ideatrici dello spettacolo “Ultimo domicilio: sconosciuto”, Fiamma e Giusi.

Una delle prime volte che contattai Giusi, per telefono mi disse “ Ormai siamo troppo dentro la storia di Rossella, è una di noi, la sentiamo vicina come se ci fosse vissuta accanto durante questi anni di lavoro e di ricerca; è per noi come una sorella.” In particolare, quest’ultima frase mi colpì e si scolpì nella mia mente e mi chiedevo, ingenuamente, come potesse essere possibile creare un rapporto di tale potenza e empatia con una persona venuta a mancare più di trent’anni fa… segue 21 marzo

Eretica – Abbatto i muri

#Firenze: a teatro la storia di Rossella Casini. Di mafie e logiche da clan!

Sono sempre molto perplessa quando si parla di donne e mafia. Nella migliore delle ipotesi sono descritte come giuste perché hanno scelto tra un patriarcato e l’altro, la mafia o lo Stato, i meccanismi impliciti a quel familismo amorale fatto di violenza e omertà e quegli altri in cui si esaltano gli “uomini” di Stato e il legalitarismo come unica strategia di sopravvivenza… segue

Tommaso Grassi, consigliere comunale, Firenze

Complimenti davvero tanto per l’impegno, il cuore e la professionalità che ci mettete in tutto quello che fate.

Non siete sole e ritengo che siamo in molti a sostenervi, a condividere il magnifico lavoro che portate avanti.

Le battaglie spesso non sono, come a volte ci sembra, contro i mulini a vento ma per spostare anche solo di un millimetro la situazione delle cose.

Un abbraccio, a presto

Donne Viola

Crowdfunding Ultimo Domicilio

Alcuni mesi fa abbiamo avuto la fortuna e l’onore di poter assistere alla rappresentazione teatrale Ultimo domicilio: sconosciuto.

Uno spettacolo che prende spunto dalla storia di Rossella Casini e che mette in circolo emozioni profonde.

Della storia di Rossella ne abbiamo parlato qui grazie un “a tu per tu” con Giusi Salis.

Oggi, per portare avanti i numerosi progetti che si ricollegano a questa rappresentazione, vi è la necessità di reperire i fondi… segue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...